Informazioni sul mondo di neonati e bambini

La quercia come simbolo della famiglia

mercoledì 4 marzo 2009

L'attaccamento madre-bambino


Troppo speso nel nostro approccio verso il neonato lo trattiamo come se fosse "nuovo di zecca". Trascuriamo il fatto che egli è in realtà il culmine di un'esperienza stupefacente durata quaranta settimane... Guardando il neonato come se fosse "saltato fuori completamente formato dal cervello di Zeus" perdiamo le opportunità che la sua storia come feto può fornirci.

T.B. Brazelton

2 commenti:

anna ha detto...

La frase è bella. Impossibile che non colpisca. Così tanto che, forse, la si sente immediatamente vera.
Ma prima della nascita non c'è pensiero.
E prima della 24 settimana non c'è possibilità di vita, biologicamente e non umanamente intesa.

Paola ha detto...

non ci sarà pensiero, ma c'è esperienza :)

I più letti di sempre

Seguimi su Facebook